Successo straordinario per il webinar del 25 novembre di In Campo Diversi Ma Uguali. Al seminario on-line, realizzato in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, hanno partecipato più di duecento persone, tra semplici cittadini, rappresentanti del mondo dello sport, dell’associazionismo e del volontariato e studenti degli Istituti Secondari di Secondo grado. Se lo scopo dei promotori (OPES, Divisione Calcio a 5 L.N.D. – F.I.G.C., A.I.C.E.M. e Sport Senza Frontiere Onlus) era quello di sensibilizzare le persone, di alzare l’attenzione sul tema della violenza e di contrastare tutti quegli stereotipi di genere che non permettono all’uguaglianza di affermarsi nella società, allora si può dire che l’obiettivo è stato raggiunto. A dimostrarlo ci hanno pensato i messaggi di stima, i ringraziamenti e le testimonianze di coloro che hanno seguito la due ore di formazione, educazione e sensibilizzazione, oltre che di costruzione di una nuova cultura basata sul rispetto.

 

Fondamentali in questo caso sono state le parole di 5 campionesse dello sport, donne di alto profilo e di elevato spessore umano. Maria Moroni, la prima donna italiana ad intraprendere la strada del professionismo nella boxe, la Sergente dell’Aeronautica Militare Valentina Cipriani, campionessa di scherma, l’Aviere Capo dell’Aeronautica Militare Francesca Lollobrigida, campionessa di pattinaggio di velocità su ghiaccio e a rotelle, Gloria Peritore, campionessa mondiale di kick boxing 2020, e Sonia Fracassi, campionessa italiana di MMA 2019, hanno raccontato le loro storie, il loro impegno sociale e fornito spunti di riflessione importantissimi. Sul fatto che possano aver mosso le coscienze dei presenti ed incoraggiato i più giovani ad essere i veri protagonisti del cambiamento, nonché gli artefici di quel processo di accelerazione verso la gender equality, non ci sono dubbi. Il format del webinar e la risposta ricevuta, misurabile come detto in precedenza con la partecipazione attiva, con le domande, le curiosità ed il desiderio da parte degli studenti di emulare le gesta sportive e sociali delle Campionesse, hanno evidenziato la necessità di aumentare simili occasioni d’incontro. Lo sport ha un ruolo sociale che non può essere messo in secondo piano e può diventare uno strumento efficace per trasferire nell’opinione pubblica e nella società messaggi e valori positivi.

 

Nel corso del webinar sono state svelate anche delle novità riguardanti In Campo Diversi Ma Uguali ed è stata annunciata la nascita di un’associazione di promozione sociale. La prima nuova riguarda il servizio di podcast che sarà messo a disposizione dei docenti di educazione fisica e non. Le pillole sulle donne e sugli uomini che hanno cambiato il mondo attraverso le loro imprese sportive saranno inviate alle scuole coinvolte e a tutti gli istituti interessati, oltre ad essere fruibili tramite il sito web di progetto. La seconda, invece, si riferisce al prossimo appuntamento formativo. Il 10 dicembre, in occasione della giornata internazionale dei diritti umani, In Campo Diversi Ma Uguali realizzerà un altro webinar che avrà come super ospiti la coppia d’oro del nuoto sincronizzato italiano: Manila Flamini e Giorgio Minisini. Infine, proprio in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, Gloria Peritore e Sonia Fracassi hanno deciso di lanciare The Shadow Project, un’iniziativa ed una community on-line nate per sostenere la rinascita individuale di tutte quelle persone che sono state vittime di violenza.

 

Marco Perissa, Alessandro Tappa e Sara Massini, presidenti rispettivamente di OPES, Sport Senza Frontiere Onlus ed A.I.C.E.M, ed il gruppo di lavoro di In Campo Diversi Ma Uguali ci tengono a ringraziare le Campionesse (Maria Moroni, Valentina Cipriani, Francesca Lollobrigida, Gloria Peritore e Sonia Fracassi), il gruppo sportivo dell’Aeronautica Militare per aver concesso a due sue illustri atlete di partecipare all’evento, le scuole, i dirigenti scolastici ed il corpo docente, nonché tutti gli studenti che hanno continuato il dibattito anche dopo la conclusione del webinar e tutte quelle persone che lo hanno seguito.

 

Di seguito le foto inviateci da un Istituto Secondario di Secondo grado che ha partecipato al webinar.

In campo diversi ma uguali

Author In campo diversi ma uguali

More posts by In campo diversi ma uguali

Leave a Reply

All rights reserved "In campo diversi ma uguali" Ag SMT.