Wilma Rudolph nasce nel 1940 a St. Betlemme, una frazione della città di Clarksville, nel Tennesse. Suo padre è impiegato come facchino nelle ferrovie, sua madre Blanche, lavora come cameriera nell’abitazione di una famiglia bianca. All’età di 4 anni Wilma contrae la poliomielite. Visti i tempi, la difficoltà è anche trovare un ospedale che sia disposto a curare un bambino di pelle nera: appena fuori Nashville, il Meharry Hospital è la sua unica speranza, qui infatti lavora un’equipe di medici di colore.

Wilma Rudolph non ha mai smesso di pensare di poter tornare a camminare e di potersi liberare dei ferri che era costretta a portare alle gambe. Così è diventata una campionessa nell’atletica leggera, la gazzella nera che la vinto tre medaglie d’oro alle Olimpiadi di Roma del 1960.

 

Per scaricare il podcast CLICCA QUI.

In campo diversi ma uguali

Author In campo diversi ma uguali

More posts by In campo diversi ma uguali

Leave a Reply

All rights reserved "In campo diversi ma uguali" Ag SMT.